Ciao, sono Giuse

Il mio mestiere è vivere la vita e aiutare gli altri a fare lo stesso!

Ciao, mi chiamo Giuseppe Montanari e sono nato il 19.11.1982.
Abito a Reggio Emilia dove sono cresciuto.

Da piccolo mi chiamavano ATTILA, perché dove passavo io non cresceva più l’erba.

Credo di aver avuto le ginocchia sbucciate dai 3 ai 13 anni, dopodiché mi sono un pochino calmato.

Mi piace tantissimo viaggiare e scoprire nuovi posti.
Il mio viaggio ideale ha un volo d’andata, uno zaino con poche cose, un volo di ritorno a migliaia di chilometri di distanza e un’ottima compagnia.

Dal 2007 mi occupo di Marketing per una delle aziende leader in Italia in ambito Mental Coaching: EKIS.

Ho il privilegio di lavorare gomito a gomito con Livio Sgarbi, probabilmente il Mental Coach numero uno in Italia.

Ho accesso quotidiano all’eccellenza del Coaching e della Programmazione Neuro Linguistica.

Mi riconosco un talento:
  • Capire se un Mental Coach è bravo, oppure se ha ancora bisogno di formarsi.
  • 
Non solo, vedo in ogni Mental Coach quelli che sono i suoi punti di forza su cui fare leva per sviluppare la propria immagine e aggredire in modo efficace il suo target.

Ecco perchè ho deciso di fare il Marketing Coach… dei Coach. 😉

[divider]Questa è la mia famiglia[/divider]

 Marketing CoachMia moglie Greta e i miei splendidi figli Gioele (3 anni) e Gioia (1 anno).
Siamo la famiglia 4G!

Guardandoli mi rendo conto di quanto sono privilegiato ad averli nella mia vita.

E’ fantastico essere svegliato all’alba da uno dei due (o entrambi) e iniziare la giornata con loro.
Oppure sentirli chiedere una Coccola o vederli addormentare tra le mie braccia.

Inoltre ho una moglie bellissima e in gamba, intraprendente e piena di risorse.

Loro sono i miei Mental Coach, mi ricordano quotidianamente che la vita è fantastica e bisogna viverla nel QUI E ORA, preparandosi per il futuro, senza preoccuparsi.

Sì, sono una persona fortunata.

[divider]Sono un runner[/divider]

About Me 2 - Marketing CoachNon mi piace correre.

No, non sono uno di quelli che dice “Se non corro sto male”, oppure “Sono drogato di allenamento”.

Eppure ho corso nel 2011 la Maratona di New York, ne ho corse altre due di Reggio Emilia (2013 e 2014), oltre a una serie infinita di Mezze Maratone.

Sì, mi rendo conto che sembre una cosa incoerente, ma non lo è.

Io adoro la sensazione che mi dà correre, la consapevolezza che il mio corpo possa fare un qualcosa che il 90% delle persone non riuscirebbe a fare.
Mi piace toccare con mano i miei limiti, o quelli che credevo fossero e superarli.

Mi piace il fatto che il mio correre in un qualche modo rappresenti un esempio per altre persone e le sproni a fare altrettanto e/o a prendere decisioni importanti per la propria vita.

E’ davvero difficile che io rinunci a un allenamento, perché ho la piena consapevolezza di quanto starò bene dopo.

Correre non ti rende una persona migliore, ma ti ci fa sentire... 
E per la nostra mente conta molto di più.

[divider]I lov marketing[/divider]

About me N - Marketing CoachAnno 2002, in una mattinata uggiosa dentro l’aula magna della facoltà di Economia dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Era il secondo anno di Economia Aziendale e fino al quel momento ero totalmente convinto che avrei voluto seguire la libera professione (Commercialista).

Ma quella mattina ho partecipato alla mia prima lezione di Marketing Strategico e fu una folgorazione, amore a prima vista, nonostante il professore non fosse granché.

Mi piaceva il fatto che fosse un perfetto Mix di Regole Auree e Creatività.
Scienza e Improvvisazione.

Una materia fluida in continuo divenire e completamente meritocratica, dove l’idea giusta può far saltare il banco in qualsiasi momento.

Da quel giorno non ho avuto dubbi e ogni volta che ho potuto scegliere, ho seguito i filoni relativi al Marketing, fino alla mia Laurea Specialistica in Marketing e Mangement Internazionale.

Oggi mi occupo di Marketing per l’azienda per cui lavoro (Ekis) e per hobby lo faccio anche per tutte le persone che mi chiedono consigli.

E’ la mia passione e ne parlerei per ore ed ecco che grazie a Coaching Break, posso dar voce a tutto questo.

Sono un privilegiato, mi pagano per fare una cosa che farei la sera 
dopo il lavoro gratuitamente. (cit. Sarri)

[divider]Ekis[/divider]

Come detto, lavoro in Ekis dal 13 gennaio 2007.

Sono entrato in un modo rocambolesco e non sapevo davvero nulla di Coaching.

Ekis voleva diventare il punto di riferimento del proprio mercato e per un neo-laureato come me, appassionato di Branding era un’occasione unica: vedere un’azienda di un settore innovativo, attuare strategie di crescita per acquisire la leadership.
Wow.

La realtà è che, anche in questo caso, sono stato un privilegiato.
Infatti mi sono stati proposti 6 mesi di stage a poco più di ZERO… E non tutti se lo possono permettere, nemmeno io.

La mia famiglia mi ha dato questa opportunità, altrimenti non so se avrei potuto farlo.

Da quel giorno mi sono appassionato al Coaching, ho fatto centinaia di corsi e affiancato migliaia di persone nel loro processo di crescita personale.
Ho visto decine e decine di aspiranti Coach.

Dal 2007 le cose sono cambiate davvero tantissimo.

La Scuola Per Coach (il programma annuale per diventare Mental Coach) che ho seguito io nel 2007-08 era composta da 12 frequentanti.
Oggi il Master In Coaching (l’evoluzione della Scuola per Coach) ha più o meno 100 iscritti l’anno.

Ma questa è solo una piccola parte dei grandissimi cambiamenti.
In due anni il mercato è cambiato incredibilmente: la domanda è schizzata alle stelle e l’offerta è aumentata a dismisura.
Lo scetticismo (ancora presentissimo) ha lasciato spazio alla curiosità.

Il Marketing è diventato il campo sul quale si gioca il proprio vantaggio competitivo.
Oggi non conscerne le regole equivale a una sconfitta scontata.

[divider]Coaching Break[/divider]

Marketing Coach
E’ il mio blog di Coaching nato nel 2011, il giorno dopo la mia prima Maratona di New York (7 novembre).

E per circa tre anni ho postato un articolo di Coaching ogni giovedì.
All’inizio era un bel giochino e avevo tante cose da dire e da condividere.

Ma pian piano mi sono reso conto che i miei lettori erano sempre gli stessi: tante persone appassionate dell’argomento, ma che più che altro erano legate a me.

Ad un certo punto ho detto STOP.

Ho preso un periodo di pausa, fino a quando un po’ per caso mi sono reso conto che le mie due passioni (Marketing e Coaching) potevano essere fuse in un qualcosa che potesse aiutare persone di grandissimo valore a dimostrarlo al meglio: Marketing Coach.

Ho iniziato a pensare a quelle che sono le regole del Mercato del Coaching, ho guardato le strategie di successo e ho schematizzato il tutto.

Mi sono reso conto che una grande percentuale dei Coach non ne sa nulla (o non abbastanza) di Marketing e provo grande frustrazione per questo, perché hanno investito migliaia di Euro per la propria formazione, ma non possono metterla in pratica perché non hanno gli strumenti per scaricare a terra tutto il loro potenziale.

Ho deciso di mettere a disposizione tutte le cose che so, che ipotizzo e che io farei.

Ho deciso di condividere strumenti davvero innovativi, consigliare i libri che a me hanno dato tantissimo e soprattutto parlare di quelli che sono i professionisti del Marketing Operativo ai quali io mi affiderei e soprattutto affiderei i miei soldi, per ottenere un ritorno importante in termini di clienti e quindi guadagni.

Leggendo questo blog, potrai scegliere se fare le cose in piena autonomia o affidarti a professionisti in grado di far valere i tuoi soldi.

Sappi che troverai strategie e consigli, alle volte, totalmente contrari alle regole del marketing, ma questo è perché il lavoro del Mental Coach è un qualcosa di unico e come tale ha delle sue prerogative.

[divider]Tutto e subito[/divider]

Marketing CoachSegui i consigli di questo Blog, mixali con il tuo istinto e otterrai la ricetta Perfetta!
Il primissimo consiglio è di Cliccare sul pulsante qua sotto.

[button color=”green” size=”normal” alignment=”none” rel=”follow” openin=”samewindow” url=”http://www.coachingbreak.com/marketing-mental-coach/”]INIZIA DA QUI[/button]