La vista è il senso che utilizziamo di più. Circa per il 70%.

Il Marketing e la pubblicità, lo sanno e per veicolare emozioni e messaggi utilizzano in modo massiccio la grafica.

Quando l’immagine cattura l’attenzione, si è molto più propensi non solo a leggere il contenuto, ma a rispondere a una eventuale Call To Action.

Quindi non solo la scelta delle immagini è fondamentale, ma devi utilizzare comunicazioni con immagini.

Ci sono statistiche che dicono che i post di Facebook con immagini sono il 1.000% più visti e il 300% più letti.

Il fatto che sul web il bello non fosse apprezzato, è un concetto obsoleto.

Oggi siamo un po’ tutti giudici di Master Chef 😉

E per questo cerchiamo prima di tutto il bello.

Ogg ti segnalo PEXELS, un sito molto simile a Unsplash, di cui ti ho parlato in un altro articolo.

LEGGI ANCHE: UNSPLASH: immagini di marketing alta qualità. Gratis.

Ti basta aprire il sito www.pexels.com, e digitare nella barra di ricerca la parola che più rappresenta l’immagine che cerchi.

E stupisciti del risultato.

Ovviamente l’immagine di copertina di questo articolo è stata scelta su PEXELS ed editata con CANVA.

LEGGI ANCHE: Non sai usare Photoshop? C’è CANVA!

Ricordati sempre, che associare un’immagine a del testo è sempre un’ottima scelta per veicolare emozioni.

NB: Scegli un’immagine che abbia delle ombre dove scrivere con un colore chiaro o viceversa. Deve sembrare tutto molto omogeneo.

In generale, cerca di creare un format… il tuo format

In questo modo non solo sarai in grado di veicolare emozioni, csi creerà un’associazione tra l’emzione stessa e te… la cosa migliore che possa succedere.

Ne parleremo.